Spending review: emendamenti della FLC CGIL per cambiare il decreto

Scritto da: -

la Federazione dei Lavoratori della Conoscenza presenta emendamenti per cambiare il decreto

120719-manifestazione-spending-review.jpg

Secondo la FLC CGIL il Decreto Legge 95/12 sulla revisione della spesa pubblica è da modificare.

E parellelamente alla manifestazione unitaria del giorno 19 luglio:

“…Il DL 95/12 segue la vecchia logica dei tagli lineari senza portare alcun beneficio ai cittadini  fruitori dei servizi pubblici.
Tagliare i fondi alla ricerca, tagliare le piante organiche, aumentare le tasse universitarie, “esodare” docenti della scuola nei profili ATA, licenziare migliaia di precari che hanno acquisito professionalità ed esperienza decennali significa rendere un pessimo servizio prima di tutto ai cittadini.

Per questa ragione, la FLC CGIL coerentemente con la linea politica di forte opposizione alle scelte ingiuste operate dal Governo Monti, con un atteggiamento da curatore fallimentare, ha  presentato una serie di emendamenti (scuola, università e ricerca) finalizzati ad un cambio radicale del DL 95/12 nel momento in cui sarà convertito in legge….”

“Fondamentale cancellare le norme che si traducono ancora in tagli lineari a scuola università e ricerca licenziando di fatto migliaia di precari. Garantire un uso qualificato delle risorse è possibile, mettendo al centro la qualità del servizio pubblico”

Ecco le proposte: testi degli emendamenti presentati, e  schede di approfondimento.

Vota l'articolo:
3.80 su 5.00 basato su 10 voti.