Riforma lavoro Fornero: le principali reazioni

Scritto da: -

"Penso che sarebbe grave la mancanza di un accordo al quale le parti sociali devono dare solidalmente il loro contributo", ha detto il Presidente della Repubblica

fornero.jpg

La ministra Fornero, la donna dalla lacrima facile, non ha voluto la pasta al pomodoro offerta dai precari di Santa Insolvenza nel flash mob di venerdì a Bologna.

Dice che la lascia ai fannulloni, scioperati, pigroni che non han voglia di lavorare.( precari )

Il servizio fotografico di Repubblica

Ministro del Lavoro Elsa Fornero: oggi pasta al pomodoro..

*Flashmob_ C’è la pasta, c’è il pomodoro..manca solo il reddito!

Apparentemente fragile, sta andando avanti dritta come un treno in corsa con la riforma del lavoro.

Le prime reazioni:

Emma Marcegaglia: “Non abbiamo NULLA IN CONTRARIO CHE il governo VADA AVANTI, nel caso, anche SENZA L’ACCORDO delle PARTI SOCIALI”.

Susanna Camusso, sull’ARTICOLO 18: “TUTTE LE COSE SENTITE sinora SONO MOLTO LONTANE da OGNI IPOTESI possibile DI un ACCORDO”.

Luigi Angeletti: “L’ARTICOLO 18 rimane l’ultimo VERO NODO […] NON SI VINCE contro un governo tecnico FACENDO SCIOPERI GENERALI: CERCHEREMO DI CONVINCERE deputati e senatori A MODIFICARE LE PARTI CHE NON CI VANNO BENE”.

Maurizio Sacconi, sull’eventualità di un accordo senza una parte del sindacato: “Sinceramente credo che QUELLI CHE DEVONO ESSERE CONVINTI SIANO GLI IMPRENDITORI”.

Articoli correlati

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Ascuoladibugie.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano